INFISSI

La produzione di serramenti avviene con processi ad alto contenuto tecnologico ma sempre con la maestria tipicamente artigianale per garantire prodotti che rispettino gli standard più elevati, soprattutto per il risparmio energetico, la sicurezza, l'isolamento acustico e la durata nel tempo. 

Le lavorazioni più impegnative vengono eseguiti con centri di lavoro CNC dopo aver impostato tutti i parametri a mezzo computer, per garantire il massimo della precisione nelle misure e nel livello di finitura.
 
La Falegnameria Tiramani produce infissi con marcatura CE grazie alla certificazione di Istituti di controllo che consente di rilasciare le attestazioni alla clientela per poter accedere alle agevolazioni fiscali. 

Per saperne di più...
 

SOLUZIONI COMPLETE

Per venire incontro alle esigenze della clientela, la Falegnameria Tiramani può occuparsi delle forniture a 360° per gli infissi, completando con zanzariere, portoni, porte blindate ed ogni altro componente o accessorio per la casa da vivere a pieno e in sicurezza

prev next
 

SICUREZZA

La Falegnameria Tiramani studia e realizza soluzioni all'avanguardia per garantire la sicurezza delle abitazioni, coniugando sistemi di potezione adeguati con l'integrazione estetica secondo le esigenze del cliente:

  • Porte blindate con diverse tipologie di ancoraggio e sistemi di chiusura
  • Grate per proteggere le finestre, compatibili anche con antoni o persiane

RISPARMIO ENERGETICO

Si tratta di uno degli elementi qualificanti della falegnameria, sia nella produzione dei nuovi infissi che nelle opere di riqualificazione.

Nella riqualificazione energetica degli edifici, infatti, il serramento esterno assume un ruolo rilevante.

Ormai tutti conoscono questa necessità ma pochi fanno attenzione al fatto che per avere un buon risultato energetico bisogna però considerare 2 punti spesso trascurati:

  •  il cassonetto dell’avvolgibile
  •  il davanzale passante.

Il cassonetto è un vero e proprio foro che occupa due terzi della sezione del muro, chiuso verso l'interno da un modesto compensato di ispezione dello spessore di pochi millimetri. La tenuta all'aria lungo il perimetro è solo approssimativa ed il foro guidacinghia dove passa il nastro per l'avvolgimento mette direttamente in contatto l'ambiente interno dell'abitazione con l'esterno, causando spifferi, perdite di temperatura e passaggio di rumore.  

Ecco, quindi, una soluzione estremamente efficace: il sistema 'POSACLIMA RENOVA':

  • tenuta all'aria: -88% delle normali dispersioni
  • isolamento acustico: abbattimento fino a 10 Decibel
  • salute: eliminazione delle muffe
  • risparmio: miglior tenuta a caldo/fretto con riduzione dei costi di climatizzazione
Per saperne di più...

LA SALUTE DELL'UOMO E DELL'AMBIENTE

 

Verniciatura all'acqua

Per la verniciatura degli infissi utilizziamo prodotti naturali senza solventi che arrivano altresì a garantire una durata della finitura sino a 10 anni.



Micro-ventilazione

Le case moderne, per la necessità di contenere i costi energetici, sono completamente "sigillate". Questo comporta - però - un inconveniente serio: la mancanza di ricambio d'aria dall'esterno con la conseguenza di trovarci muffe sulle pareti.

In una casa l'umidità che si forma è notevole: pensiamo alle attività in cucina e ai bagni senza dimenticare che lo stesso corpo umano disperde nell'ambiente circa 5 lt. d'acqua al giorno con la traspirazione della pelle e con la respirazione!

Per questo gli specialisti raccomandano, per esempio per un appartamento di 90 mq, di tenere aperte le finestre almeno per mezz'ora per 3 volte al giorno: in questo modo - però - i costi di condizionamento e riscaldamento aumenterebbero notevolmente.

Ecco, quindi, le soluzioni della Falegnameria Tiramani con la tecnica della "micro-ventilazione" che garantisce il necessario ricambio d'aria con l'esterno grazie ad aperture minime di pochi millimetri.


TECNICHE NATURALI: lo “Shou Sugi Ban” - Legno bruciato

La falegnameria è da sempre impegnata ad adottare tecniche tradizionali destinate alla valorizzazione dei materiali naturali utilizzati.

Così facciamo ricorso ad un'antica tecnica giapponese, lo “Shou Sugi Ban” (o Yakisugi) usata da secoli per il trattamento degli esterni che preserva il legno dalla carbonizzazione, proprio attraverso una bruciatura controllata. Tradizionalmente è stato utilizzato lo Sugi, (Cryptomeria japonica o Cupressus japonica Lf) comunemente chiamato Cedro giapponese. È ancora una tradizione popolare nella prefettura di Okayama in Giappone. Attualmente designer, architetti ed appassionati artigiani usano altre specie di legno come il Cedro rosso occidentale, l'Abete di Douglas, il Cipro, Pini e Querce.

Il processo prevede la carbonizzazione del legno nella superficie interessata, il raffreddamento, la pulizia e la finitura con un olio naturale. Anche se la lavorazione è lunga in termini di tempo, il prodotto finale non è solo bellissimo, con la sua preziosa finitura argento, ma il legno carbonizzato resiste anche al fuoco, alla muffa, agli insetti, all'acqua e può durare fino a 80 anni.

Oggi lo “Shou Sugi Ban” - quindi - è un modo ecologico per preservare il legno e (paradossalmente) lo rende resistente al fuoco: conservanti chimici, vernici e ritardanti sono quindi inutili. In caso di incendio, infatti, sulla superficie del legno si forma uno strato carbonizzato con bassissima capacità conduttiva al calore e conseguente effetto rallentante sulla combustione. Il legno è pertanto in grado di resistere in modo deciso e prolungato agli incendi.

Oltre agli usi esterni, la tecnica viene applicata anche in ambienti interni, mobili, e opere d'arte.

Per saperne di più...